L’Egitto di Al Sisi: Sangue e Vergogna – di MAKTUB

Sangue e Vergogna….

                                      SANGUE…

S.A.N.G.U.E.

                                        &

                                                              VER_GOGNA!

                                                                                             VERGOGNA!

                                           SANGUEEEEE ET VERGOGNAAAAAA!

SANGUE/VERGOGNA

SANGUEVERGOGNA :

EGITTOESERCITOATTACCODIFESASINAIEGEMONIAPOTEREINTERNAZIONALEARMIENERGIAREPRESSIONE

VERGOGNASANGUE

 

Sono senza parole: EGITTO DI AL SISI SANGUE E VERGOGNA – MAKTUB

L’Egitto di (Abd al-Fattah) al-Sisi: Sangue & Vergogna…parole di MAKTUB!

Questa voce è stata pubblicata in Ma Come Diavolo Parli?!. Contrassegna il permalink.

2 risposte a L’Egitto di Al Sisi: Sangue e Vergogna – di MAKTUB

  1. mcc43 ha detto:

    Come da una falla nella diga l’acqua fuoriesce sempre più tumultuosa, l’esasperazione cieca del Nord Africa si allarga con stupefacente velocità. Sembra una riedizione impazzita del 2011.
    – In Egitto crolla il fondamento della democrazia rappresentativa trascinando centinaia di vittime dell’odio e della violenza.
    – In Libia ieri è stato ucciso un noto attivista, folle inviperite chiedono le dimissioni… dell’Assemblea, ovvero l’organo che li rappresenta; intanto ne approfittano i detenuti di Bengasi e mille criminali comuni sono evasi da una prigione.
    – In Tunisia è stato ucciso Brahimi, un parlamentare, la folla manifesta, un morto, feriti e … numerose dimissioni dall’Assemblea Costituente che era giunta quasi al termine dei lavori sul testo della Carta costituzionale .
    E’ la prova che esiste la Mente Collettiva e ora ha una crisi psicotica? Fuori da questa spiegazione esoterica, non ci resta che il complottismo. Certo non mancano i motivi per arrabbiarsi e protestare, ma qui mi sembra che ci siano manine che gettano fiammiferi sui covoni.
    [grazie😉 ]

    • unlucano ha detto:

      Pare che la strategia crisi finanziaria e crisi sociali/guerre civili stia dando i frutti auspicati dagli stragisti imperialisti. Mi auguro che le penisole che si affacciano nel bacino-fucina mediterraneo possano trovare uno scatto di dignità ed espellere ora e per sempre questo connubio di olocaustisti. E prima dell’Autunno, perchè la Primavera Araba sarà l’ultima stagione che ricorderemo delle nostre democrazie. A te, cara!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...