Chavez, Luchador y Libertador: Adios! Hasta Siempre

Luchador y Libertador: Hugo Chavez muore.

Chavez lascia un indiscutibile vuoto alla resistenza anti-USA nella dinamica  impunemente soggiogata al caos indotto dell’area Latino-Americana.

Fuori da ogni retorica possibile, Chavez ha rappresentato la dura e giustificatissima opposizione all’imperialismo statunitense, svolgendo il ruolo di nazionalizzatore indefesso e di latore delle istanze popolari, tanto interne quanto comuni agli iberoamericani.

Quanto ci sia di vero nella cospirazione che ha portato al presunto avvelenamento per mani a stelle e strisce, sarà la storia a dirlo.

Di certo non faccio alcuna fatica a credere alle parole dell’avvocato e scrittrice Eva Golinger che dichiara la più che concreta possibilità di un’azione ai danni del Comandante. Così come di altri precedenti che non pertengono certo a ciencia-ficciòn.

Le sue più coerenti azioni si vedono nelle fila del discorso politico intessuto con le altre nazioni latinoamericane. Ne era diventato concreto fulcro, sebbene già leggendario Luchador Bolivariano.

Senza Chavez, gli USA  brindano. E questo già rappresenta da solo il sintomo dell’insofferenza norteamericana al comandante Bolivariano. Obama e tutte le agenzie Usa&Getta sciampagnano a una nuova  pagina storica, in cui forse non vi sarà più un tale asperrimo oppositore all’avanzata egemonica statunitense.

Autoritario, populista e altri dispregiativi, non lederanno mai ciò che ha fatto per i venezuelani – quelli poveri – e per tutto il continente che parla lingua iberica.

Il CELAC è stato uno degli obiettivi primari affinchè la iberoamerica si affrancasse da Usa e Canada o, comunque, costituisse una chiara contrapposizione programmatica al mastodonte imperialista guerrafondaio estadounitense con corona al seguito (Uk+Canada).

L’atto della nazionalizzazione degli impianti petroliferi, sottraendoli a mani foranee, ha costituito il punto di inizio dell’azione del Luchador. E con quel petrolio ha aiutato le nazioni in difficoltà, trasformando il profitto in ausilio umano e razionale contro embarghi assurdi e disumani.

Questo blog è basato fondamentalmente sui principi cardine dell’Anarchia. Perciò il personale addio è a Chavez: un lottatore del popolo e per il popolo.

Hasta Siempre Chavez! Lucha y Libertad!…Y La Lucha Sigue Siguiendo…

Questa voce è stata pubblicata in Ma Come Diavolo Parli?!. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Chavez, Luchador y Libertador: Adios! Hasta Siempre

  1. mcc43 ha detto:

    e l’acume con cui ha chiesto la restituzione delle riserve auree allocate all’estero….
    Il suo ultimo atto, che è un monito contro la condivisa non verificata certezza dei cittadini (e dei governi?) che nei forzieri di NY e di Londra il metallo contabilizzato esista ancora davvero fisicamente .
    adiós y paz, Hugo Chavez

    • unlucano ha detto:

      …che poi è lo stesso timore che sta muovendo i tedeschi verso manovre non proprio alla sturmtruppen. Sai, il disincanto di questa contemporaneità nei confronti di un eroe rivoluzionario mi lascia l’amaro in bocca. Vedo le immagini del pueblo venezolano e le loro lagrime che si accompagnano al cordoglio di chi crede nella libertà. Invece, nel resto del mondo, poche righe scritte qua e là, più che altro a tirare un sospiro di sollievo, e subito giù a fare ipotesi, a cercare la strategia migliore per ri-accaparrarsi il terreno strappato dalle mani dei poveri del mondo. Mainstream impegnato a far andare avanti lo show preconfezionato di una realtà vorticosamente incastrata nelle sue scatole cinesi on or off-shore. Sto leggendo diverse cose che mi stanno aiutando ad approfondire un mondo fino a ieri appena sfiorato dalle mie appena-decenti conoscenze macro-economiche e dalle lacune in materia di finvestment: te ne renderò conto appena possibile. Un caro saluto Maktub e Grazie per ogni tua visita: è un sempre un onore poterti ospitare!….e sì, condivido la tua serenità nell’addio a un eroe della rivoluzione socialista!…ma dentro c’ho tanta rabbia…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...