Lo Saipem che i Papaveri son Alti e Pappano di Tangente?

L’indagine che coinvolge Saipem nelle stecche di milioni (200) di euri, si aggiunge all’universo controverso del trading di Oil&Gas. Soprattutto coinvolge Alti Papaveri che Pappano di Tangente.

Parlare di Saipem equivale a parlare di Eni, non tanto perchè l’una è controllata dalla Petroleria Italiota che corre su Sei Zampe, ma perchè nell’affaire tangentista è coinvolto l’a.d. P. Scaroni.

Tra varie fonti, scelgo la OLA. Si parla di indagini. Ma ciò basta e avanza a fare un pò di luce all’ombra delle fiamme libere che adombrano intere  porzioni di territori civili resi invivibili da una trivella a compasso.

E il compasso serve a fare da sestante libero sulle rotte dei fiumi di denaro che scorrono direttamente proporzionali al fluido melmoso estratto.

Melmoso come le e-mail che sono oggetto di attenzione della magistratura. Pare che l’Eni stia cercando il modo di evitare l’occhio indiscreto delle indagini nella posta virtuale dell’azienda e del suo capintesta Scaroni. Il timore è che possano venire fuori elementi capaci di aprire nuovi filoni di indagine? Possibile, tanto quanto il fatto che avere un a.d. che già ha avuto a che fare con le tangenti, non suona propriamente come una campana di buon auspicio.

                                      Corruption And Drills : Word sul computer portatile in 3D

Piuttosto sembra che quest’ulteriore nomination di o-Scar-Eni al tangentismo faccia venire tutti i nodi al pett-Eni!

Ma, secondo il Corriere, le gatte da pelare sarebbero due. Una è quella già citata delle e-mail. L’altra è una potenziale indagine del SEC (l’autorità di Wall Street) e del Dipartimento di Giustizia USA. Non saranno troppi Cats da tacitare?

E poi. NoScorieTrisaia cita un contratto tra Itrec Rotondella e Saipem per costruire l’impianto che sarà custode del riprocessamento delle barre nucleari di Elk River. Oltre a sollecitare il tavolo trasparenza al sempre più opaco De Filippo, che ora dovrà spiegare al lucano ignaro come mai si intrecciano così bene Petrolio Gas e Nucleare in una Nu(ke)O(il)Ga(s), ovvero NUOva orGAnizzazione dai contorni sempre più torbidi. 

Questo per ricordare a tout le monde che non c’è affare avulso da corruzione, se petrolifero-energetico ancor di più, come ben ricorda Maktub: che sia ambientale intrinseca all’estrazione del fossile o umana insita nell’estensione fissile dell’atomico portafoglio finanziario che si gonfia nei pantaloni degli oil-traders.

                                Corruption : Lotta contro la corruzione nel governo in un sistema danneggiato

Insomma. Lo sai che gli affari di oil&gas possono tangere il nucleare? E che gli affari richiedono tangenti? E che le tangenti richiedono stecche? Insomma, lo Saipem che gli Alti Papaveri Pappano a Tangenti? 

   uomo d'affari al telefono in campo sotto il cielo blu<br />  Archivio Fotografico - 3582979

Questa voce è stata pubblicata in Ma Come Diavolo Parli?!. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...