http://www.olambientalista.it/il-fronte-del-no-al-petrolio-si-allarga/

Francesco – unlucano said: D’accordo sul disaccordo, perfettamente concordo con il vs ricordo di quello che dovrebbero essere i lucani / riflesso e reazione a questa situazione, una ragione pura, una regione dura / dove il riflesso dell’acqua pura e dei boschi puri è sporcato da sversamenti di idrocarburi / energia fossile da millenni sedimentata: perchè dovete strapparla al terreno svangandola come una patata? / fritta è la generazione che ubbidisce ai canoni indotti, ai tubi degli oleodotti, induce la gente a emigrare, salpare, evacuare la propria terra con l’aria satura peggio che dei gas serra / piena, colma, ributtante fanghi velenosi e olezzi: mi dite quanto quota la vita dei lucani sul vs listino prezzi? / multinazionali, massoni, corrotti e professoroni, capitanati da Scaroni, da gente che della vita non sa niente se continua a perpretare quest’eccidio in nome del denaro-dio / bifronte, giano e giarno come eurialo e niso alla fonte, in cui si specchiavano per vedere riflessa la bellezza, incensandosi della propria avvenenza: cari politici della basilicata, fatevi alla diga un’affacciata e diteci se l’acqua è buona bevendone una sorsata? / l’antipolitica come viene chiamata, ripetono come pappagalli in tv e sulla carta stampata, sgranando un rosario di miserabili menzogne, sottacendo della verità le incommensurabili vergogne: Capitan De Filippo e tutta l’armata in armi, fateci un favore: chiudete quelle bocche che mi paiono delle fogne / se ai valdianesi date dei barbari, se ai cilentani volete il veleno imporre, vi rispondono senza timor panico, facendo l’antico gesto del manico, ma voi dalla vs torre / arroccati e benpensanti come i giornalisti unti e questuanti che nascondono a poche migliaia di lucani LE INFAMITA’ di decine di anni di politica anantropica: sembra proprio che sia arrivata l’ora fatidica / di DIRE e FARE BASTA a questo insensato massacro della nostra terra lucana: ve lo diremo senza nascnderci il viso con una bandana / non siamo teppisti, terroristi, ma solo LUCANI stanchi di VOI e della POLITICA e dei vs MALAFFARI: ci auguriamo che con un gesto di civile mea culpa, togliate il disturbo, vi sbottoniate dalla poltrona e prendiate sul panfilo dei vs amici il largo dei mari / due sbocchi c’ha la LUCANIA: non spingete, c’è spazio per tutti per affrontare i flutti del mediterraneo che a’rrivota tutto quanto ai dettami e ai tiranni del petrolio per mano del governo europeo / prendete il largo andate in Arabia a portare il vs verbo, basta che la Lucania lasciate da sola di vivere e respirare senza sentire le frustate del vs nerbo / scudiscio che ci colpisce solo di striscio nell’animo, ma che sta ferendo a fondo il territorio: vogliamo essere liberi, non vogliamo altri conterranei all’obitorio / per colpa delle malattie che contribuite epidemicamente a diffondere con le vs trombe: basta con le tombe, non portiamo bombe, ma della vs politica vogliamo l’ecatombe!
Uagliuni&Uagliune…na bestemmia pe sta libertà
# 27 aprile 2012 at 21:09
Questa voce è stata pubblicata in Oil Posts. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...