http://www.olambientalista.it/index.php/hub-energetico/comment-page-1/

Francesco – unlucano said: La protesta è parte integrante delle dinamiche socio-democratiche. Alessia ha aggiunto in maniera brillante un nome e un principio per destabilizzare le logiche che fanno della Lucania un groviera senza fine (e sì che ci sarà pure una fine!). Che poi debbano schiacciarci, è da vedere Vulturino: tu invochi eserciti, schiacciasassi istituzionali, mentre ti posso dire che una volta messi in moto saremmo molti-ma-molti di più di 600.000 (animali inclusi!): verranno dall’estero a difendere l’idea di abbandonare il petrolio, di cacciare i politici e i lacchè, di poter impiantare un sistema di vita moderno tanto quanto eco-compatibile. E, mi perdoneranno gli amici della OLA, riprendo il concetto di censura dei quotidiani locali, per cui le notizie di regime o di chi è filo-regime non vanno lese (e con questo rendo giustizia alla riga di Pio): esce l’articolo su GdM con Papaleo che invoca interventi per un fantomatico BAsilicata Film Commission..io avevo scritto quanto segue, ma Brancati e la GdM l’ha censurato (art. ancora consultabile sul sito):”Caro Rocco, ti intervistai al telefono circa 11 anni fa (l’art. edito QdB uscì come altri sotto altro nome, aiutando una persona), come feci con Giagni, Faretta e altri esponenti della cinematografia e delle arti lucane. tra le altre cose ti avevo chiesto: hai in progetto di tornare in Lucania? e mi rispondesti con un “forse”. quel forse era riferito alla carenza di possibilità di investimenti. ora gli investimenti ci sono, ma sono pecunia olentissima derivata dalle malattie che il petrolio sta spargendo. perchè non crei un’associazione che si autosostenga e fai a meno dei soldini della Total e delle sue sorelline? perchè ti preoccupi dei politici e dei soliti raccomandati? c’è un certo Mr FFCoppola a cui poter proporre una partnership, dovendo per forza ricorrere a qualcuno! ora sei un personaggio di richiamo nazionale e potresti senz’altro autoprodurre l’embrione di un’idea vincente. Liberiamo la Lucania dai politici e dai lacchè! Uagliuni&Uagliune, na bestemmia pe sta libertà!” c’è da cambiare tutto, innanzitutto il sistema di lavoro: niente più politici!!! Uagliuni&Uagliune…na bestemmia pe sta LIBERTA’!!
# 2 aprile 2012 at 08:33
Questa voce è stata pubblicata in Oil Posts. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...